Dove siamo

Dove siamoSoprintendenza Archeologia della Lombardia
Via Edmondo De Amicis, 11
20100 - Milano

 

Come raggiungerci
MM2 - fermata Sant'Ambrogio

Bus 94 - fermata Colonne di San Lorenzo

Tram 2, 14 fermata Piazza Resistenza Partigiana

 

 

 

 

La Soprintendenza ha sede dal 1989 in una parte del complesso monastico di S. Maria della Vittoria.
Citato per la prima volta in un documento del 1221, il convento delle “signore bianche” (monache di clausura agostiniane e poi domenicane) interessava l’intero isolato fra via De Amicis, via Arena e via Conca del Naviglio. Della chiesa parallela a via Arena sono stati messi in luce nel corso del restauro dell’edificio attuale parte dell’abside e delle cappelle e il perimetrale occidentale, mentre quello orientale e la facciata furono demoliti per la costruzione di una nuova chiesa all’inizio del Seicento. Verso la fine dello stesso secolo il monastero si ampliò e fu costruita una nuova chiesa, con diverso orientamento, corrispondente a quella attualmente esistente. Quanto rimaneva della chiesa del XIII secolo fu inglobato in un edificio abitativo, come testimoniano parti decorative in cotto e resti di affreschi, mentre altri affreschi appartengono alla fase seicentesca dell’edificio religioso. 
Dopo la soppressione del convento nel 1810, l’edificio venne utilizzato come manifattura di stoffe, poi come casa d’abitazione sino alla riscoperta e al restauro dei resti della chiesa e del monastero negli anni Ottanta del secolo scorso.

     Sede cortile   Affreschi sede_th1  Affresco cagnolino